Sunday, March 17, 2013

DEBUTTI (1)



Uno dei più discussi debutti della settimana della moda parigina che si è da poco conclusa è stato quello di Alexander Wang da Balenciaga. Il ventinovenne americano di origini asiatiche ha infatti preso il posto di Nicolas Ghesquière, che era alla guida del marchio da 15 anni... (da quando ne aveva 25! A proposito... qualcuno sa dirmi che fine ha fatto Nicolas???)

One of the most discussed debuts of the Paris fashion week has been the Alexander Wang one at Balenciaga. The twenty nine year old American/Asian designer has in fact replaced Nicolas Ghesquière, who has been the leader of the brand for 15 years... (Since he was 25! By the way... Can someone tell me what happened to Nicolas? Where is he?)


Venuto alla ribalta nel 2008 dopo aver vinto il CFDA/Vogue Fashion Found Award, un anno dopo aver lanciato la sua prima collezione femminile, è diventato in breve tempo uno dei più influenti designers.
Il suo tributo al maestro Cristobal è stato lineare e pulito, a tratti classico. Un'esaltazione dello stile della Maison, uno studio delle forme declinato esclusivamente in due colori: il bianco e il nero. Il tocco di Wang è riconoscibile soprattutto nell'uso della pelle, da sempre uno dei suoi segni distintivi.

Came to the fore in 2008 after winning the CFDA/Vogue Fashion Found Award, only a year after his first women's collection, he has quickly become one of the most influential designers.
His tribute to Monsieur Cristobal has been clean and linear, classic in a way. An exaltation of the Maison' style, a shape research declined only in two colors: black and white.
The Wang's touch is recognizable especially in the use of the leather, one of its distinguishing features since the beginning.

 





























Sicuramente meno avveniristica rispetto alle passate stagioni, la collezione è coerente e grafica. Forse poco poetica e magica, ma ad un ragazzo poco più grande di me che arriva a questi livelli perdono proprio tutto.

Certainly less futuristic than the past seasons, the collection is coherent and graphic. Maybe not so poetic or fascinating, but from a boy just a little older than me at these standards I basically excuse everything.



Voi che ne pensate?
What do you think?


STAY TUNED!

Follow this blog on Bloglovin.
Check out the Facebook Page and give it a like here.

3 comments:

  1. Ho adorato l'ultima sfilata di Balenciaga creata da Wang!

    Xoxo

    G.

    ReplyDelete
  2. Hello darling!!
    Have to say that your blog is so original and a good inspiration, I really like your last post :)
    Come to my blog and give your opinion, i really appreciate it:
    http://peaceinmyshoes.blogspot.com.es

    ReplyDelete
  3. è tutto molto bello.. lo ammetto... ma odio il fatto che le modelle siano così magre che sembrino quasi cadaveriche.

    ReplyDelete

Follow this blog with bloglovin

Follow TheBigioFactor